stuttgart

Vivere a Stoccarda

Il 7 Gennaio 2016 siamo partiti da Roma con direzione Stoccarda.

Una macchina carica fino all’ultimo centimetro disponibile…più due cani a bordo.

Cosi è iniziata la nostra esperienza in Germania.

Ormai è quasi un anno e mezzo che viviamo a Stoccarda e in un modo o nell’altro è diventata la nostra seconda casa.

Schwarzwald, la foresta nera

Schwarzwald, la foresta nera

Il viaggio della speranza

Il primo viaggio in macchina verso Stoccarda è stato veramente un viaggio della speranza.

La macchina era piena fino a scoppiare con tanto di bauletto sul tetto completamente carico.

Peki nel bagagliaio e Molla davanti con Giulia.

Poche ore prima di partire il cavo che collega il cambio con la trasmissione ha deciso di rompersi. Io avrei dovuto iniziare a lavorare dopo pochi giorni e non avevamo tempo per far riparare la macchina.

Che avresti fatto?

Abbiamo riparato il cavo alla buona e siamo partiti lo stesso!

Abbiamo percorso i 1200 chilometri che separano Roma e Stoccarda cercando di usare il cambio il meno possibile. Siamo arrivare distrutti, sommersi dalla neve e con la macchina rotta.

Questo è stato il nostro primo viaggio verso Stoccarda…

Non male vero?

Le volte successive sono state molto molto più tranquille e ormai siamo abituati. Passiamo sempre dalla Svizzera perché il pedaggio per l’autostrada costa di meno annualmente e ormai conosciamo la strada.

La vignetta per l’autostrada è un adesivo che si compra poco prima del confine svizzero e si attacca sul parabrezza dell’auto per il pedaggio autostradale.

Una volta in autostrada dei sensori confermano la validità della vignetta con delle telecamere.

Non ci sono caselli autostradali in Svizzera.

A volte abbiamo preso l’aereo e la tratta dura poche ore. Stoccarda è collegata benissimo con l’aeroporto.

Il treno S-Bahn entra direttamente nel terminal ed in 30 minuti si arriva in centro città.

Purtroppo né Ryanair né EasyJet operano a Stoccarda. I voli migliori li abbiamo sempre trovati con le compagnie Iberia o Lufthansa.

Ferrovie di Stoccarda

Ferrovie di Stoccarda

Trovare casa a Stoccarda? Mission impossible!!

Si dice che sia più facile trovare lavoro in Italia che casa a Stoccarda!

Sembra impensabile ma non possiamo che confermarlo. La ricerca di una casa stabile è stato un vero incubo e tornando indietro avremmo sicuramente affrontato le cose diversamente.

Il primo periodo abbiamo alloggiato in un “appartamento” temporaneo. Neanche a dirlo era veramente minuscolo.

Non avevamo un tavolino e mangiavamo seduti per terra. Non avevamo un armadio decente e quindi valigie e vestiti erano ovunque. Il tutto senza contare che pagavamo un occhio della testa di affitto ogni mese.

Sono stati due mesi di vita veramente…intesi!

La zona di Stoccarda e tutto il territorio intorno sta letteralmente esplodendo in termini economici negli ultimi anni.

Per ogni casa che andavamo a visitare c’erano sempre decine di famiglie interessate e pronte ad alzare il prezzo pur di aggiudicarsi l’abitazione.

Ti spiego come funziona.

Il proprietario di casa organizza delle visite e chi è interessato va a visionare la casa. Raccoglie tutti i dati degli interessati e poi fa una classifica per scegliere il “vincitore”.

Noi non parlavamo una parola di tedesco, eravamo appena arrivati e avevamo 2 cani…

praticamente eravamo sempre gli ultimi in classifica.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA PER L'ISOLAMENTO TERMICO DEL TUO FURGONE O CAMPER

Iscriviti alla Mailing list di JustMolla.it e riceverai tanti CONTENUTI SPECIALI tra cui la guida per l'isolamento del camper.


In totale abbiamo impiegato 3 mesi per trovare un appartamento ed è stato quasi un miracolo.

Una famiglia tedesca si è innamorata di noi e della nostra storia e ci ha subito detto di si. Nel giro di pochi giorni abbiamo visitato la casa, firmato il contratto e pagato l’agenzia immobiliare, deposito e primo mese.

Siamo stati “fortunati” ma abbiamo sentito storie di famiglie che hanno vissuto per MESI in hotel prima di riuscire a trovare una casa.

Probabilmente senza cani e senza bambini (sembra che non siano ben accetti dai proprietari) la situazione è leggermente diversa e si hanno più possibilità.

Il nostro consiglio è di partire preparati e aspettarsi un periodo minimo di 2-3 mesi prima di trovare un’abitazione stabile.

Scritta su una casa "Ama il tuo prossimo come te stesso"

Scritta su una casa “Ama il tuo prossimo come te stesso”

Cosa fare a Stoccarda

Stoccarda è una città attiva e piena di eventi tutto l’anno.

Festival della birra

Si celebra qui la seconda festa della birra più grande e importante del mondo. Ovviamente la prima in assoluto è l’Oktoberfest di Monaco.

Ma a Stoccarda la festa si celebra due volte l’anno.

L’Oktoberfest a fine Settembre e poi il Frühlingsfest in primavera.

Mercatini di Natale

I mercatini di Natale di Stoccarda sono in assoluto i più grandi di Europa.

Si estendo per buona parte del centro di Stoccarda e sono veramente pittoreschi. Ogni bancarella è fatta completamente di legno con addobbi natalizi sul tetto.

Qui la birra viene sostituita dal tipico Gluhwein (vin brulé). Per i veri intenditori c’è anche il Feuerzangenbowle, simile al Gluhwein ma molto più forte.

Festival dei krauti

Ad Ottobre si celebra la Krautfest, la sagra dei crauti a punta tipici di quest regione.

La sagra è veramente particolare. Organizzano gare a chi taglia più verza in un minuto oppure a chi riesce a tenere più a lungo una cima di verza con il braccio teso!

Cose che si vedono solo in questa regione della Germania.

Foresta nera

Intorno Stoccarda poi c’è la famigerata Schwarzwild. La Foresta Nera si estende tra Stoccarda, il confine con la Francia e la Svizzera al sud. Nelle vicinanze ci sono anche molti castelli tra cui quello famoso di Hohenzollern. 

Castello di Hohenzollern

Castello di Hohenzollern

Krautfest, la festa dei krauti a Leinfelden-Echterdingen

Krautfest, la festa dei krauti a Leinfelden-Echterdingen

Weihnachtsmarkt, mercatini di Natale a Stoccarda

Weihnachtsmarkt, mercatini di Natale a Stoccarda

Sagra del cioccolato a Tübingen

Sagra del cioccolato a Tübingen

Stoccarda città vegan?

La Germania è una delle nazioni più vegan al mondo.

Nonostante questo Stoccarda non è la città più vegan della Germania.

I piatti tipici della regione sono principalmente a base di carne ma ci sono comunque dei piatti locali vegan.

Ci sono alcuni ristoranti a Stoccarda completamente vegan come Koerle und Adam, Marples e Super Jami.

I nostri preferiti sono però i piccoli fast food vegan in centro città:

  • Vegi serve una piadina con falafel e salse a scelta. Super economico e super buono.
  • Xond invece ha un menù molto più ricco con diversi panini, patatine, piatti e salse tutto rigorosamente vegan e fair trade.

Lo snack per eccellenza quando siamo in giro per la città è ovviamente il Brezel, il tipico pane tedesco a forma di anello con un nodo. Nel 99% delle volte è fatto con ingredienti vegetali e spesso viene ricoperto di semi di zucca o di girasole.

Fast food Vegi

Fast food Vegi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *