Rimuovere la ruggine dal furgone

Rimuovere la ruggine: è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo

Rimuovere la ruggine dalla lamiera del furgone è un passaggio impossibile da evitare.

Non ci credi?

Noi abbiamo fatto molta attenzione ai punti di ruggine quando abbiamo comprato il furgone.

Il concessionario ci ha anche sistemato quella poca che c’era sulla carrozzeria. Pensavamo che il problema di rimuovere la ruggine fosse definitivamente risolto.

Abbiamo leggermente sottostimato il problema, come per la colla sulle fiancate.

Nelle prossime righe ti racconto la nostra esperienza.

Punti di ruggine sul telaio lato passeggero

Punti di ruggine sul telaio lato passeggero

La ruggine: l’incubo di ogni van.

Rimuovere la ruggine è un’operazione fondamentale durante la conversione di un furgone.

Ma cos’è la ruggine?

La ruggine è il risultato dell’ossidazione del metallo.

Se il metallo si trova a diretto contatto con l’ambiente esterno inizia un processo di corrosione. Il metallo reagisce con l’ossigeno presente nell’aria e nell’acqua e diventa ruggine.

Le proprietà meccaniche della ruggine non sono buone rispetto al metallo originale. Un telaio arrugginito è quindi molto più facile che si rompa e che ceda.

Come evito la ruggine allora?

Per evitare il processo corrosivo esistono varie tecniche:

  • Il sistema più efficace è sicuramente la zincatura che consiste nel ricoprire il metallo di uno strato di zinco.
  • Molto più comune invece è la verniciatura del metallo. In questo modo si aggiunge una barriera tra il metallo e l’ambiente esterno.

Se la ruggine è già presente sul metallo bisogna trattarla il prima possibile. L’idea è fermare il processo di corrosione ed evitare che si ripresenti.

Rimuovere la ruggine è sicuramente la soluzione definitiva a cui deve seguire un trattamento del metallo (verniciatura). In alternativa esistono dei prodotti chimici che convertono la ruggine in un composto inerte e bloccano la corrosione.

Vediamo di fare chiarezza…

Prodotto antiruggine e pennello

Prodotto antiruggine e pennello

Trattamento antiruggine sul telaio

Trattamento antiruggine sul telaio

Rimuovere la ruggine dal furgone? No problem!

Abbiamo utilizzato entrambe le soluzioni in punti diversi del van.

Mentre smontavamo gli interni del furgone, abbiamo trovato ruggine nel pianale, nelle fiancate lato guidatore e pilota.

Nei punti meno accessibili abbiamo utilizzato un convertitore di ruggine.

Come funziona?

Bisogna pulire accuratamente la zona da trattare (noi abbiamo utilizzato del acetone/benzene), e rimuovere la ruggine superficiale che si stacca facilmente con un panno. Poi si applica il prodotto con un pennello.

Il risultato estetico non è dei migliori. L’impronta della ruggine rimane visibile anche dopo il trattamento. Ma sicuramente è la soluzione più rapida e meno invasiva.

Valerio e trapano vs ruggine

Valerio e trapano vs ruggine

Spazzola di acciaio a tazza

Spazzola di acciaio a tazza

Per la ruggine sul pianale abbiamo scelto la soluzione drastica…

Spazzola di acciaio per il trapano e via a togliere la ruggine!

Per le spazzole abbiamo preso un set con diverse geometrie ma quelle che raccomandiamo di più è la semplice spazzola a disco. È quella che ha funzionato meglio assieme alla spazzola a tazza per gli angoli più difficili.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA PER L'ISOLAMENTO TERMICO DEL TUO FURGONE O CAMPER

Guida isolamento termico ebook Iscriviti alla Mailing list e riceverai tanti CONTENUTI SPECIALI tra cui la guida per l'isolamento del camper.


Abbiamo usato un avvitatore della Dexter ma le batterie durano veramente troppo poco. Abbiamo dovuto caricare due volte le due batterie del kit per finire il lavoro.

Cosa consiglio?

Molto meglio un avvitatore della Bosh (o simili) con batterie al Litio o addirittura una smerigliatricese hai la possibilità di allacciarti alla corrente mentre lavori.

Spazzola di acciaio a disco

Spazzola di acciaio a disco

Ruggine rimossa dal pianale

Ruggine rimossa dal pianale

Dopo aver rimosso il grosso con le spazzole di acciaio abbiamo usato della carta vetrata per le parti meno accessibili e più superficiali.

Una bella pulizia con il benzene ed il metallo è pronto per il trattamento protettivo.

Abbiamo usato un primer antiruggie grigio come base e poi una vernice bianca a protezione del metallo.

Si hai ragione…

Il lavoro finito non sembra un opera di Michelangelo…

ma l’importante è il risultato funzionale.

Del lato estetico non ci interessa perché queste parti andranno comunque coperte durante la conversione.

Primer antiruggine grigio

Primer antiruggine grigio

Punti di ruggine curati e primer grigio antiruggine

Punti di ruggine curati e primer grigio antiruggine

Giulia che vernicia come una matta

Giulia che vernicia come una matta

Consigli ai prossimi avventurieri

Senza il trapano/avvitatore non pensarci neanche.

Se pensi di rimuovere la ruggine con un pò di olio di gomito e carta vetrata ti sbagli di grosso.

Anche con il trapano e la spazzola in acciaio ci abbiamo impiegato ORE per avere un risultato decente. Solo con carta vetrata ci vorrebbero settimane di lavoro e crampi alle mani.

Uno smerigliatore o un trapano/avvitatore con una spazzola di acciaio è il modo più semplice, veloce e soprattutto divertente per combattere la ruggine.

Il primer antiruggine è molto raccomandato.

In teoria se elimini tutta la ruggine ti basta coprire il metallo grezzo con della vernice. Ma con una piccola spesa extra ci metti anche il fondo (primer) e la vernice aderisce meglio al metallo.

Pianale con primer e vernice

Pianale con primer e vernice

La sicurezza prima di tutto

La ruggine e la vernice che viene via in forma di polvere non sono il massimo da respirare.

Indossa sempre una mascherina protettiva.

Usa sempre dei buoni guanti e degli occhialini da lavoro quando utilizzi la spazzola di acciaio.

Non è raro che dei fili di acciaio partano dalla spazzola, occhio!!

L’ultimo consiglio è…

Abituati.

Noi pensavamo di aver scampato questo passaggio perché il furgone sembrava totalmente privo di ruggine. A quanto pare è un passaggio inevitabile se stai camperizzando un furgone con già qualche anno alle spalle.

Non pensarci neanche di saltare questo lavoro.

Rimboccati le maniche e via a scartavetrare.

Guanti, mascherine e occhialini: ruggine non ti temo!

Guanti, mascherine e occhialini: ruggine non ti temo!